LA VITA, IL DOLORE, LE ILLUSIONI, LA SPERANZA alla luce dell'Insegnamento del Cerchio Firenze 77 - Riflessioni a cura di Nico Veladiano - Prefazione di Enrico Ruggini.

Quanto scrive Enrico Ruggini nella prefazione di questo volumetto è il modo migliore per presentarne i contenuti.Ecco uno stralcio delle sue parole: “Ho letto queste pagine catturato da un interesse genuino che mi veniva crescendo dentro paragrafo dopo paragrafo, e non ho potuto interrompere la lettura, tanto mi aveva preso e coinvolto. I temi che vi si trattano sono giganteschi, temi come il significato della vita e il tabù per eccellenza, ovvero il morire con tutti i misteri del dopo vita o del dopo morte, che poi è lo stesso, e poi le grandi verità ricercate dall’uomo che mai hanno trovato una risposta. Temi imponenti. (...) Non viene, leggendo le tante rivelazioni che vi sono raccolte in un ordine già di per sé rilassante, da pensare di doverle per forza condividere, fare proprie o chissà qual altro accidente di impegno. (...) Alla fine della lettura mi scopro compiaciuto, compiaciuto del tempo, speso bene, che vi ho dedicato: credo che libri come questi contribuiscano a rendere migliore il mondo, che porgano ciò che serve, senz’altro chiedere che di essere letti. Sono veri e propri semi, non costano niente e danno in cambio tutto, solo che il lettore se ne accorga. Ed è questo l’augurio che rivolgo a te che ti appresti a leggerlo: accorgerti di cosa ti viene offerto con semplicità e amore. Buona scoperta”.

Se ti interessa acquistare l’edizione cartacea (solo su Amazon) vai QUI
L’edizione digitale è reperibile sui principali siti di vendita on-line
Indico il collegamento su Amazon QUI o su IBS QUI o su Mondadori Store QUI ma si trova anche su moltissimi altri siti sia italiani che stranieri.

Per migliorare il servizio il sito "Nico Veladiano" utilizza i cookie tecnici. Continuando la navigazione del sito ne accetti l'utilizzo. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come modificare le impostazioni del tuo browser, leggi la nostra politica in materia di cookie